Miles del gruppo FCA: la soluzione giusta per i privati e professionisti?

di | 19 Ottobre 2020

In questi mesi assistiamo al lancio di sempre più prodotti specifici per il cliente che percorre pochissimi chilometri.

Il protagonista di oggi è una delle aziende del gruppo FCA, nello specifico Leasys Spa, la divisione che si occupa della parte noleggio a lungo termine del gruppo.

In questo articolo troverai la spiegazione dettagliata del prodotto e anche la possibilità di scaricare un Pdf informativo con tutto quello che ti serve per valutare l’offerta.

Il prodotto di cui oggi ti voglio parlare si chiama LEASYS MILES

Questo prodotto fa parte di quelle alternative all’acquisto in cui un cliente privato o professionista potrebbe trovare la sua soluzione ideale e come altri prodotti di cui ti ho parlato ad esempio Ricaricar, trovi l’articolo cliccando qui.

Principali differenze dal prodotto Ricaricar

Tra le differenze più importanti troviamo l’assenza di ricariche mensili, la base del contratto è calcolata su 48 mesi e sono compresi nel contratto 1000 km per tutta la durata, per di più ogni chilometro viene conteggiato 0,18 centesimi di euro senza limiti di percorrenza.

Anche qui bisogna specificare bene a chi è rivolto il contratto: è un prodotto specifico per privati o professionisti che percorrono pochissimi chilometri all’anno, in cui il maggior vantaggio è sicuramente avere un’auto sempre nuova partendo da tariffe sotto le 150 euro ivate.

Solitamente questi contratti risultano competitivi fino ad una percorrenza massima di 10/15.000 km annui, oltre tale soglia diventerebbe troppo costoso gestirlo.

Da specificare però che i chilometri percorsi, oltre i 1000 inclusi, si pagano a parte con una tariffa al chilometro, quindi diventa fondamentale essere sicuri della percorrenza annuale. Superare la soglia dei 10/15.000 chilometri annui con questo prodotto potrebbe diventare un vero spreco di denaro perché l’importo del canone diventerebbe non più competitivo paragonato alle tariffe di noleggio con chilometri inclusi.

Diciamo che per chi percorre da 0 a 5000 chilometri annui questo è un prodotto molto interessante, ovvio che bisogna prendere in considerazione solo modelli del gruppo FCA per ottenere questo vantaggio.

Il prodotto viene offerto sulle seguenti vetture:

SU FIAT

La linea Hybrid Panda e 500

Fiat Tipo 5 porte

500L

500X

SU JEEP

Renegade

Compass

L’offerta si snoda in due differenti profili:

Light Pack

Comprende il veicolo scelto, il bollo, la polizza RCA, l’assistenza stradale

Costo al km 0,09 cent di Euro

Plus Pack

Comprende il veicolo scelto, il bollo, la polizza RCA, l’assistenza stradale, la manutenzione ordinaria e straordinaria, la polizza Kasko integrale, la polizza furto/incendio.

Costo al km 0,18 cent di Euro

Cosa serve per accedere a questo prodotto ?

Beh, come sempre bisogna avere le seguenti caratteristiche:

  1. Contratto a tempo indeterminato attivo da almeno 6 mesi o una pensione
  2. Conto corrente in Italia
  3. Reddito minimo 1200 euro al mese
  4. Non aver superato i 71 anni di età

Possono accedere anche professionisti e ditte individuali presentando la classica documentazione di reddito.

Importante poi non avere avuto segnalazioni come “cattivo pagatore” o esposizioni troppo importanti rispetto al reddito dichiarato.

Le cose su cui non bisogna illudersi…

Vedo e ricevo sempre più spesso richieste di autovetture con tariffa di 150 o 250 euro, in cui è tutto incluso e magari con percorrenze importanti di 25/30.000 km annui. Voglio metterti in chiaro alcune cose: questi prodotti, al momento, non esistono e chi li propone sta cercando di raggiranti in qualche modo o vi chiederà un anticipo cospicuo.

Ultimamente si sentono aziende che propongono contratti di noleggio a cifre molto basse con la possibilità di percorrere 30.000 o più chilometri annui e addirittura promettono di cambiarti l’auto ogni 12 o 24 mesi gratuitamente. Oltre a sconsigliarti questo prodotto, non posso fare altro che metterti in guardia e spiegarti nello specifico cosa offre quel servizio e quali sono le cose che non devi fraintendere.

Come sempre non paragonare questo prodotto ad un finanziamento, qui non sono previsti né anticipi né maxicanoni da versare a fine noleggio, l’auto non sarà mai la tua, a meno che tu non voglia acquistarla alla fine del contratto a prezzo di mercato senza particolari trattamenti di favore.

Il servizio prevede un canone Base che varia a seconda del veicolo, ad esempio per la 500 Ibrida il canone base è di 159 euro ivati e ragionando sulla tariffa Light Pack in cui ogni chilometro viene a costare 0.09 cent di euro, questo vuol dire che se in un mese percorri 500 chilometri la tariffa reale che andrai a pagare sarà la seguente:

159 € (tariffa base) + 45 € (costo dei chilometri) = totale 194 € iva inclusa, senza sorprese.

Sicuramente un prezzo molto contenuto se consideriamo il valore del veicolo e la copertura Rca e bollo già incluse nel canone.

Ovviamente se devo dare un consiglio, io non mi esporrei al rischio di imprevisto che il Light Pack prevede, dato che né eventuali guasti né la polizza Kasko e la furto/incendio sono incluse nel canone e questo potrebbe crearti grossi problemi. Infatti senza tali coperture, in caso di furto dell’auto dovresti pagare il valore del mezzo al momento del furto e questo va contro proprio il pensiero base del noleggio “guidare senza pensieri”. La stessa cosa succede se dopo un grosso incidente devi ripagare i danni del veicolo o peggio ripagare il veicolo stesso perché non è riparabile, per cui non avrebbe senso accollarsi tutto questo rischio.

Consiglio di usare infatti il Pack full dove sei coperto con tutte le polizze e da tutti gli imprevisti al costo di 0,18 cent al chilometro. Ritornando all’esempio sopra con la percorrenza di 500 km, il costo mensile sarà di 90 euro quindi il canone del noleggio per quel mese diventerà il seguente:

159 € + 90 € = 249 € ivati.

Il grosso vantaggio di una formula del genere è sicuramente l’estrema elasticità che lascia all’utilizzatore finale, non esistono infatti limiti chilometrici e sopratutto, nei mesi dove viene utilizzata poco o addirittura rimane ferma, si paga solo il canone base. Pensa che se si considerano i costi fissi da sostenere annualmente, alla fine coprirebbe solo il costo di una polizza Rca nelle maggiori città.

Quindi al costo di una semplice polizza Rca potrai avere una vettura nuova ogni 4 anni senza dover pensare a nulla.

Scarica subito il tuo file clicca qui

Inizia a valutare la mobilità in modo completamente diverso: 0 pensieri 0 imprevisti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.