Sei sicuro del valore della tua auto? Ecco come il mercato valuta la tua vettura.

di | 7 Febbraio 2017

Quando stai valutando il noleggio a lungo termine uno dei pensieri che potresti avere è : “Cosa faccio con l’auto che ho già?”

Potresti lasciarla ad un famigliare o a un dipendente e goderti la vettura nuova, ma potresti anche avere bisogno di venderla.

Nell’ultimo caso diventa fondamentale avere una valutazione corretta della tua auto.

Solo in questo modo puoi sapere se accettare le cifre che ti verranno offerte e fare un buon affare oppure rifiutare, evitando di vendere la tua vettura ad un valore inferiore a quello che in realtà ha.

Qual è la reazione di chi chiede una valutazione del suo usato quando viene a conoscere il reale valore di mercato?

Dopo 15 anni nel settore dell’auto so per esperienza che il 99% delle persone che mi chiede una valutazione del loro usato appena sentono la cifra di mercato ci rimangono molto male!

Ma andiamo per ordine e cerchiamo di capire come si fanno le valutazioni delle automobili e di quali ti puoi veramente fidare.

La prima cosa che fa una persona che vuole sapere quanto vale il suo usato è andare in edicola a comprare il giornale più famoso del settore dell’automobile.

I valori che ci trovi indicati sono validi ma non così precisi. Servono per avere un’indicazione su quella che potrebbe essere la cifra.

Inoltre va considerato a chi vendi la tua vettura:

  • privato
  • commerciante
  • concessionario

A tal proposito ho già scritto un articolo che trovi QUI.

È importante sapere che i giornali specializzati non sempre indicano il modello esatto e non tengono conto degli accessori che ha la tua auto. In fase di valutazione sono elementi da considerare!

La maggior parte delle persone poi non si accorge dei paletti che vengono messi in base alla percorrenza chilometrica segnalata ( non sono così facili da vedere).

Questi sono alcuni dei motivi per cui potresti farti un’idea sbagliata sul valore della tua vettura. Questo poi porta ad avere delle spiacevoli sorprese, a meno che non continui nella lettura di questo articolo e scopri come il mercato decide il valore del tuo usato!

Quali sono gli elementi che contano quando viene deciso il valore della tua auto?

Ci sono tre fattori che vengono considerai. Eccoli:

  1. I chilometri percorsi.

Il valore che più di tutti influisce sulla svalutazione della tua vettura sono i chilometri che hai percorso.

Più alto è il chilometraggio più il valore diminuisce.

Questo avviene per tre motivi:

  1. Più chilometri sono stati percorsi e più la vita del veicolo si riduce.
  2. Con un chilometraggio alto aumentano le probabilità di doverci mettere mano in futuro con delle riparazioni, piccole o grandi che siano.
  3. L’auto usata, prima di essere venduta, deve essere riportata in condizioni ottimali dal venditore di auto. Quindi facendo la valutazione tiene conto delle spese che dovrà affrontare per renderla appetibile a dei possibili compratori.

Più del 80% delle truffe nel mondo dell’auto nasce proprio dal cambiare il chilometraggio dell’auto usata.

In questo modo il furbetto di turno compra auto con molti chilometri per due soldi.

La mossa successiva è truccare il conteggio … ed ecco dei margini che altrimenti sarebbero irraggiungibili!

Questo è un fenomeno sempre più diffuso. Se quando acquisti il prezzo è troppo vantaggioso meglio se ti fai delle domande …

  1. Stato della carrozzeria e degli interni.

Oltre all’usura del motore delle parti meccaniche, calcolata in base ai chilometri, va anche considerata l’usura della carrozzeria e le condizioni degli Interni.

Il motivo l’abbiamo già visto: anche qui i costi per ripristinare l’auto e riportarla a una condizione ottimale sono molto alti.

Quindi, anche se il tuo usato ha pochi chilometri ma ci sono diversi danni a livello di carrozzeria e gli interni sono tenuti male andrai incontro una grossa svalutazione.

  1. Anno di immatricolazione.

L’anno di immatricolazione ha il suo peso, ma resta un elemento secondario rispetto ai chilometri percorsi:

Se hai un’auto che ha pochi chilometri ed è un po’ datata, riesci ad ottenere qualcosa in più rispetto ad una vettura che ha meno anni ma ha molti più chilometri.

Come si fa una valutazione professionale del tuo usato?

Per offrire una valutazione professionale che non lascia dubbi ai miei clienti, faccio uso di un software che ha un costo non indifferente, ma di cui non voglio fare a meno.

Questo software ha delle caratteristiche uniche.

Innanzitutto parte dal numero di targa della macchina e quindi nella valutazione del tuo usato vengono considerati esattamente il modello e ogni minimo accessorio che è compreso. Questo i portali che si trovano in internet che ti fanno valutazioni non possono farlo.

Una volta inserito il chilometraggio fa  il calcolo della svalutazione in base ai chilometri percorsi.

Ogni mese calcola la valutazione in base a quello che dice il mercato. Viene aggiornata in automatico.

Caso Reale.

Ti porto l’esempio di un cliente che in questo giorni, assieme alla rata mensile prevista per il noleggio a lungo termine, mi ha chiesto una valutazione del suo usato.

La sua auto con 60.000 km sarebbe stata valutata 13.500 euro ( se venduta ad un privato, quindi incassando qualcosa in più).

La sua vettura però aveva 170.000 km. Venduta ad un commerciante ( valutazione più bassa, perché il commerciante deve sistemarla) la valutazione totale scendeva 7.900 euro!

Sono 5.600 euro di differenza!

La reazione del cliente non è stata delle più allegre. Mi ha chiesto più volte spiegazioni e fatto domande a riguardo.

Dopo qualche ragionamento fatto assieme ha esclamato: “Ma allora NON mi è convenuto tenerla per così tanto tempo la macchina!!”

La risposta è che sicuramente non gli è convenuto tenere la macchina per 5 anni e farci 160.000 km,

infatti con questi dati l’auto non vale più niente.

La domanda che sorge spontanea a questo punto è:

Quando ti conviene vendere l’auto?

Il momento giusto per vendere l’auto è sempre e comunque sotto i 100.000 km.

Il motivo? E’ una soglia psicologica.

Compreresti una macchina che a 110 000 km? E se ne avesse 90 mila?

La differenza è minima ma l’effetto è diverso, vero?

È ovvio che quella con 90.000 km è più appetibile ma non è detto che sia più conveniente.

L’idea che ha il compratore quando legge che ci sono meno di 100.000 km è che la vita rimasta all’auto sia ancora lunga. L’impressione è che non sia stata ancora sfruttata del tutto.

Sembra un affare migliore quando è sotto i 100 mila chilometri.

Di fatto questa poi si trasforma nella soglia che determina il tuo profitto.

Spero che questo articolo ti abbia aiutato a schiarirti le idee. L’ho scritto perche’ è facile farsi un’idea personale del proprio veicolo che poi viene smentita. Meglio essere pronti.

La svalutazione dell’auto d’altronde è uno dei mostri che perseguita chi ha un’auto in proprietà.

Pensa che appena esci dalla concessionaria con la  TUA auto nuova, perdi all’istante il valore dell’iva!

Se hai pagato la macchina 20.000 euro perdi il 22%, quindi 4.400 euro!

Uno dei vantaggi del noleggio a lungo termine è che la vettura NON è tua e quindi non subisci la svalutazione del veicolo.

Paghi una rata mensile fissa per tutta la durata del contratto. STOP.

Se vuoi approfondire il noleggio a lungo termine e scoprire quali sono i vantaggi e quindi la rata mensile della vettura che desideri … clicca QUI!

Ho preparato dei materiali esclusivi che ti aiuteranno ad avere in pochi minuti una panoramica completa delle opzioni che hai a disposizione … ECCOLI!

“Alla tua guida senza pensieri”

Andrea Grossi.

2 pensieri su “Sei sicuro del valore della tua auto? Ecco come il mercato valuta la tua vettura.

  1. Andrea monti

    Sono interessato al noleggio lungo termine e sto richiedendo preventivi. Prego contattarmi.grazie

    Rispondi
    1. Andrea Grossi Autore articolo

      Salve Andrea può contattarmi dai numeri riportati alla pagina contatti https://www.redelnoleggio.com/contatti/

      Ti consiglio prima di fare lo shopping dei preventivi LA lettura del mio articolo a questo indirizzo https://www.redelnoleggio.com/offerte-da-evitare/ inoltre potrebbe essere una buona idea visionare il mio video corso gratuito, lo trovi qui https://www.redelnoleggio.com/scarica-3-video-gratuiti/ . Per altro sentiamo pure al telefono buona Domenica

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.