Noleggio a lungo termine: TRUFFA! Ma di chi è davvero la colpa?!

di | 11 Luglio 2017

Parlo da oltre 10 anni di Noleggio a lungo termine e mi rendo sempre più conto come questa formula NON sia ancora chiara, anche se in realtà è molto semplice.

 Il Noleggio NON è un modo per avere una vettura a un prezzo stracciato o a condizioni che vanno oltre il buon senso.
Nessuno riesce a fare ai miracoli. Nessuno. Soprattutto nel mondo dell’automobile.
Ma la maggior parte delle persone sembra ancora NON essere convinta di questo principio basilare.
Se credi che sia ancora possibile avere dei servizi senza pagarli, mi dispiace per te ma non c’è niente di buono che ti aspetta. Non solo nel noleggio, ma in generale.
La prova di quello che ho appena scritto è questo articolo de “Il Mattino di Napoli”:
 
 
-La prima cosa che viene da pensare leggendo l’articolo è che il truffatore dovrebbe finire il più presto possibile nelle mani della giustizia e pagare per quello che ha fatto a dei bravi cittadini.
Giusto. Ma secondo me il problema è un altro…
 
So che quello che sto per scrivere NON è quello che vorresti sentirti dire, ma devo farlo perché… è il mio lavoro!
Altrimenti 10 anni fa non avrei scelto di abbandonare un posto sicuro come venditore di auto per iniziare la mia carriera da Broker di Noleggio a lungo termine.
 
Il mio dovere è quello di accompagnarti nella scelta migliore per TE, e per farlo DEVO farti vedere la cruda verità che si nasconde dietro la colorata facciata di carta velina che ti vogliono far vedere.
 
 
Il nostro “amico” truffatore, infatti, non ha fatto altro che sfruttare un meccanismo mentale vecchio come il mondo che risiede in ognuno di noi, ma che pochi riescono a riconoscere e controllare.

È nella natura dell’essere umano “volere tanto con il minimo sforzo”.

 Sono il primo a dire che anche la comunicazione adottata dalle grandi case automobilistiche sfrutta questo meccanismo e ti vuole far credere che puoi permetterti auto che in realtà sono fuori dalla tua portata.
 
 Anche nel caso descritto nell’articolo de “Il Mattino di Napoli” il tema è lo stesso: credere che si possa ottenere tanto con poco.
Infatti il nostro “simpatico amico” che sembra essere svanito nel nulla, ha iniziato ad offrire le stesse auto che offrono tutti, ma a prezzi STRACCIATI.
 
 
Ha aperto la rete dell’offerta imbattibile  ed ecco che un sacco di pesciolini sono rimasti impigliati (e ti credo!).
In pochi mesi si è messo in tasca 200 mila euro!
Ma le auto non le ha viste nessuno!
 
Pensa a questo: oramai con internet per tutti è molto semplice raccogliere informazioni e costi di qualsiasi prodotto e servizio.
Come è possibile che qualcuno riesca a vendere la stessa identica cosa a prezzi di gran lunga inferiori alla concorrenza?
Questo significherebbe che TUTTI gli altri fino ad allora hanno rubato e che i loro clienti sono dei pirla.
 
È davvero possibile una cosa del genere? Certo che no!
Ah! Ovviamente quelli che fanno le Super Offertone “prendi tanto e spendi poco” sono in piedi dall’altro ieri. Ma guarda un po’…
 

Questi furbetti da 4 soldi danneggiano delle persone oneste e tutti quelli che lavorano nel noleggio a lungo termine da anni con serietà e professionalità.

D’altronde sono consapevole questo non è il primo caso e non sarà neanche l’ultimo.
 
Concludendo, mi auguro davvero che le persone vittime di questo riescano a riavere i propri soldi e ritrovino la serenità il prima possibile.
Se vuoi un consiglio diffida dalle offerte troppo belle per essere vere, soprattutto se chi te le propone nopn ha una lunga storia alle sue spalle.
C’è un detto, molto bello, che dice: “paga quello che devi e piangi una volta sola”.

Non credo che ci sia un proverbio migliore per descrivere il noleggio a lungo termine.

Perché si tratta proprio di questo!
“Paghi quello che devi”, ovvero sai quello che l’auto ti costerà per i prossimi 3, 4, o 5 anni, senza soprese, e hai tutto compreso.
 
Non ci sono eccezioni. Non ci sono dei casi straordinari che non rientrino in questa regola.
Costi fissi per tutta la durata del contratto. Punto. 
Il noleggio ti permette di fare una pianificazione finanziaria impeccabile e di mettere al sicuro i tuoi risparmi dagli imprevisti e dai rischi che ogni giorno la strada ti presenta.
 
Grazie a questo corso riuscirai a fare tutti i confronti del caso e a capire se il noleggio a lungo termine fa davvero per te (non è detto che sia così…)
Richiedi il tuo accesso al Video Corso Gratuito: Clicca QUI!
 
“Alla tua guida senza pensieri”
Andrea Grossi
Re del Noleggio

60 pensieri su “Noleggio a lungo termine: TRUFFA! Ma di chi è davvero la colpa?!

  1. Roberto Roselli

    Buongiorno vorrei affidarmi eventualmente a LEI per per le sue competenze da Booker per un Noleggio a Lungo Termine
    In ,merito a una Toyota Hibrid CHR Scrive per 24 mesi e polizza Kasco, pronta consegna.
    Sapere se vale la pena farlo con una ibrida oppure rimanere sul Diesel.

    Certo della sua collaborazione la ringrazio anticipatamente.

    Roberto Roselli

    Rispondi
    1. Andrea Grossi Autore articolo

      Salve Roberto grazie per la fiducia, se mi chiama al 0541 1792606 vediamo quale soluzione adottare.

      Cordiali Saluti
      Andrea Grossi

      Rispondi
  2. Massimiliano Lupi

    Ciao Andrea,

    cosa ne pensi di rentaka.it hanno tutto per essere truffatori.

    Esiste una chance che non lo siano?

    grazie

    Rispondi
    1. Andrea Grossi Autore articolo

      Ciao Massimiliano, io di solito con offerte del genere non penso nulla semplicemente applico:”la regola se è troppo bello per essere vero EVITA”. Due anni fa mi ero preso vari insulti per un altra compagnia simile che dopo mesi è finita su Striscia la notizia…. Queste compagnie non sono da considerare, probabilmente riusciranno a dare qualche auto ad alcuni per poi ritrovarsi senza auto e senza i soldi anticipati. Ciao Buona giornata
      Andrea Grossi

      Rispondi
      1. Massimo Agazzi

        Buongiorno Sig.Grossi e Sig. Andrea,
        la compagnia finita su striscia la notizia di cui parla, è sicuramente Oscar Rent di Verona…ormai la conoscono tutti…

        Questa società forniva auto con il proprio logo e si auto finanziava…ovviamente, come dice lei, poi si sono trovati senza soldi per acquistare le auto e far eseguire le manutenzioni delle auto noleggiate.

        Rentaka è una società che lavora da anni nel campo pubblicitario anche con grossi nomi.

        La differenza sostanziale rispetto ad un Oscar Rent o a qualsiasi società che ha tentato questo business, è che Rentaka non si auto finanzia, sono gli sponsor che finanziano i 2/3 del valore dell’acquisto dell’auto.
        Questo permette di tenere sempre in attivo il sistema.

        Ad oggi tutto quello che hanno promesso è stato mantenuto, le auto pagate sono state tutte consegnate entro i 90 gg.

        Non so se ha visto che Rentaka accetta il pagamento dell’anticipo tramite Paypal.
        Sa cosa serve per avere l’abilitazione al pagamento con Paypal?
        Devi essere un’azienda con tutte le carte in regola, altrimenti è impossibile associarsi a questa metodologia di pagamento utilizzata da colossi come Ebay o Amazon.

        Rentaka paga un’importante commissione a Paypal per garantire il più possibile il cliente che, fino a 6 mesi, è tutelato al 100% in quanto, in caso non venga consegnata l’auto, è Paypal che risarcisce al 100% l’anticipo.

        Rentaka ha già avuto richieste da finanziatori che vogliono entrare nel progetto e, nei prossimi mesi, si stima che il capitale sociale possa arrivare ad 1 milione di €.

        Come lei, sono pure io un San Tommaso, diffido sempre del troppo conveniente, questo non vuol dire però che, ogni tanto, delle idee intelligenti, possano far nascere delle soluzioni interessanti.

        Le auguro una buona giornata

        Rispondi
        1. Andrea Grossi Autore articolo

          Salve Massimo,
          capisco dal suo commento che probabilmente lei fa parte dello staff di Rentaka, nel corso di questi anni ho visto vari progetti di questo genere sfortunatamente per i clienti finali si sono rivelati tutti pessimi investimenti.

          Il fatto che l’azienda sia convenzionata con paypal non è di per se una garanzia per il cliente finale, in quanto come si legge da questo regolamento di paypal https://www.paypal.com/it/webapps/mpp/problem-purchase aprire una contestazione non garantisce il rimborso dell’importo da parte di Paypal, ma si apre una trattativa con il venditore che se non acconsente alla restituzione del denaro permette a paypal di valutare la soluzione migliore che non è detto sia il rimborso.
          Mi immagino in una situazione dove magari sono stati attivati 1000 contratti con 2000 euro di anticipo versati da ogni acquirente per un totale di 2.000.0000 di euro di liquidità a disposizione dell’azienda… dopo i primi 150 giorni iniziano ad arrivare le richieste di rimborso probabilmente forse le primi 100 verranno rimborsate da paypal ma le altre 900 sicuramente verrebbero bloccate..Colossi come questi sono preparati a gestire situazione poco chiare, quindi vedo assolutamente poca garanzia per il cliente.
          Dato i canoni molto bassi sarebbe interessante vedere offerte a 0 anticipo giusto per farsi conoscere dai potenziali clienti credo che nessuno si farebbe problemi a pagare 25/30 euro al mese in più senza versare anticipo.

          Il fatto di chiedere un anticipo è il primo campanello di allarme, in questo settore l’anticipo viene chiesto per abbassare il canone mensile ma in questo caso il canone è già molto basso… Anche la richiesta di un deposito dovrebbe essere un campanello di allarme…

          Per ora chiunque valuta questo tipo di soluzioni dovrebbe a mio avviso prestare molta attenzione, i prezzi proposti sul sito rentaka sono sicuramente interessanti, peccato che a quel prezzo non si coprono nemmeno lontanamente i costi ne di acquisto ne di gestione dei veicoli che vengono proposti.
          Peccato anche che il sito non sia per nulla curato e risulti poco chiaro… (altro campanello di allarme)

          Capisco che lo sponsor potrebbe essere una componente importante ma vedere tariffe di 50 euro al mese per una citroen c1 che normalmente costa 200 euro al mese risulta da una persona come me con una discreta esperienza difficile da credere, vorrebbe dire che uno sponsor è disposto a pagare 150 euro al mese per posizionare una scritta poco visibile ?
          Mettiamo che lo sponsor sia anche più di uno mi risulta comunque difficilmente attuabile, seguirò comunque l’ evoluzione di questa azienda e se fra qualche anno il progetto sarà ancora in piedi e funzionate potrei anche scrivere un articolo nel blog analizzando il progetto come caso studio.

          Per il momento direi che è difficile consigliare questo tipo di soluzioni, i parametri che consiglio a chi mi segue sono sempre :
          1) La compagnia che offre il servizio deve avere almeno 40.000 veicoli in flotta considerate che Arval, Ald, Leaseplan, Leasys sono tutto compagnie con oltre 100.000 veicoli e nessuno offre soluzioni a cifre così basse…
          2) Valutare sempre facendo una visura il capitale sociale della compagnia che offre il servizio, faccio un esempio pratico Arval da visura in data odierna dichiara un capitale sociale di 158.000.000 di euro, Rentaka Srl da visura in data odierna dichiara un capitale sociale di 10.000 euro, tutti questi dati sono reperibili presso la camera di commercio investendo pochi euro.
          3) Chiedersi come mai colossi del settore non offrano determinati servizi o canoni speciali tralasciando le fantasie complottiste

          Penso che da questa risposta chiunque abbia dei dubbi può trarre delle conclusioni, eventualmente si possono valutare anche altri punti magari scaricando i bilanci sempre dalla camera di commercio.

          Ovviamente spero che questo progetto di Rentaka possa andare per il verso giusto ma al momento la mia personale opinione analizzando i dati non cambia.

          Buona serata
          Andrea Grossi

          Rispondi
        2. Alex

          Beh, essendo una srl si può facilmente fare una visura camerale e verificare il flusso di affari, la liquidità e molto altro…

          Rispondi
        3. francesco aglioti

          Veramente per avere l’abilitazione a Paypal basta una semplice iscrizione e una prepagata da agganciare al conto. L’unico punto è che in caso di controversia Paypal tutela l’acquirente, ma se il venditore ha svuotato il conto Paypal può fare poco se non bloccare l’account traffaldino!

          Rispondi
        4. Mara

          Rentaka è una truffa poichè io dopo 7 mesi non ho ricevuta la macchina e nonostante mille chiamate e un sacco di email inviate al servizio clienti, non ho avuto nessuna risposta, Solo venerdi ho scoperto che per riavere la restituzione di € 2.000,00 dati come anticipo, dovro’ rivolgermi ad un avvocato penalista, Vi prego gentilmente di segnalarlo sulla rete perchè molte altre persone sono state truffate. E’ ora di smetterla di lasciare che queste persone truffino i poveri consumatori devono essere puniti e soprattutto smascherati. Segnalatelo e tutti i truffati chiedano il risarcimento. Rentaka non è una azienda seria e tanto meno Sogeat a cui ha dato il mandato dei contratti. Ha ragione chi dice tariffe basse = truffa

          Rispondi
          1. EMILIANO

            io uguale aspetto da luglio auto prenotata con rentaka da un broker poco preparat che adessoe’ “sparito”
            ma solo vaghe promesse, in via tiziano a milano,solo sede “virtuale” io lavoro a 100 metri e mi sono andato li ma tutto molto vago
            sicuramente non e’una azienda consolidata,e di conseguenza affidabile,e concordo con quanto scritto e concordo con quanto scritto da sig Andrea Grossi
            comunque auto prenotata a luglio 2018 con termini di consegna su contrattto di 90 gg
            ad aprile 2019 ancora nulla mi permetto di dire che perlomeno rentaka non e’ affidabile

        5. emiliano gollin

          l’idea e’ intelligenti, ma intanto pur avendo anticipato euro 2.000 a luglio 2018 x un noleggio lungo termine audu a 3
          non ho mai avuto risposte esaudienti su consegna auto, da contratto pattuito consegna 90 gg
          forse siete troppo intelligenti per me . ma dopo 13 mesi ne auti ne restituzione caparra
          e penso come me molti altri, l’ìintelligenza forse e’ quella di intascare caparre e poi non consegnare auto
          come si dice trovato il cucco beato chi se lo incucca
          in fede Gollin Emiliano Lainate mi

          Rispondi
      2. De Siati Alessandra

        Buonasera Sig. Andrea Grossi

        Lei non ha nessuna autorità’ per sentenziare che la Rentaka e’ un’azienda truffaldina, pertanto domattina parte una denuncia per diffamazione , poi spiegherà’ al giudice le ragioni del suo post.

        cordiali saluti
        Rentaka srl

        Rispondi
        1. Andrea Grossi Autore articolo

          Buongiorno Alessandra De Sianti,

          Nel mio articolo non si parla della vostra azienda, ho risposto a domande fatte da utenti dando un parametro di valutazione realistico.
          Se la sua azienda si sente diffamata per un analisi su dati reperibili online, ne prendo atto ma sono assolutamente tranquillo su quanto scritto.
          Mi preoccuperei piuttosto sul come mai più di un utente chieda informazioni sulla vostra azienda su un articolo come questo.

          Per quanto riguarda la mia Autorità direi che viene legittimata dagli utenti che, giorno dopo giorno, mi contattano per ricevere una consulenza.

          Attendo la vostra denuncia che pubblicherò qui sul blog per estrema trasparenza con tutti gli utenti che mi seguono.

          Cordiali Saluti
          Andrea Grossi

          Rispondi
          1. Eros Bini

            so per certo che sono in grande difficolta´. Sono subbissati di reclami ed a quanto mi risulta PayPal ha chiuso il loro conto. Il gruppo Facebook dei clienti truffati e´stato chiuso pochi giorni fa, dai commenti che si leggevano l´azienda aveva minacciato pesantemente alcuni membri.

        2. Tiziano

          Buongiorno, c’è qualcuno che possa testimoniare il corretto funzionamento del business?
          Ora siamo ai primi di Gennaio 2019, io ho versato in Novembre l’anticipo, ma c’è gente che conosco che è da luglio che sta aspettando l’auto, sapete darmi una tempistica di chi ha già ricevuto l’auto e quanto occorra realmente aspettare?
          Quante auto devono ancora essere consegnate ad oggi?

          Rispondi
        3. Giancarlo

          Signora De Siati,
          Io spero che vengano a prelevarla alle 3 del mattino e, anche se avesse 1 euro sul suo conto corrente gli congelino anche quello.

          Auguri

          Rispondi
    2. antonio zanaboni

      faccio appello a tutti!!!! Portiamo a conoscenza della gente questa truffa colossale del noleggio con sponsor reclamizzata dalla società Rentaka!!! Abbiamo costituito un pagina su facebook (Comitato Clienti Rentaka) che raccoglie le testimonianze di gente truffata dalla società!!!

      Rispondi
      1. emiliano gollin

        anche io truffato da rentaka auto prenotata a luglio 2018 acconto 2.000 euro ma mai visto niente, mi associo ho denunìciato anche a gabibbo ma er il momento non hanno preso in considerazione la vicenda

        Rispondi
        1. Andrea Grossi Autore articolo

          Salve Emiliano sono dispiaciuto per la tua situazione, il mio consiglio è di denunciare alle autorità competenti e sperare in una veloce soluzione.

          Cordiali Saluti
          Andrea Grossi

          Rispondi
  3. Emanuele Mencarelli

    Buongiorno,
    ho visto pochi giorni fa la pubblicità di una azienda che fa noleggio lungo termine low cost che si chiama “Rentaka”…. E’ affidabile o è l’ennesima truffa?

    Rispondi
    1. Andrea Grossi Autore articolo

      Salve Emanuele,
      fra i commenti puoi trovare delle analisi concrete che possono aiutarti a valutare in completa autonomia.
      Buona giornata
      Andrea

      Rispondi
    2. Franco

      Personalmente,
      macchina c1 prenotata ad ottobre 2018 versando anticipo,
      ad oggi nessuna consegna e nessuna notizia in merito.Telefonate
      ed email inviate senza nessun risultato.

      Rispondi
  4. Bruno

    In merito a Rentaka , volevo sottolineare come da visura camerale risulti codice ateco come azienda che realizza siti web, con capitale sociale di 10000 euro, per il 99% in mano a una persona sola. Inoltre a Marzo di quest’anno risultava con 0 addetti. Alquanto trano che questa partita iva sia attiva dal 2000. mah…chi vivra’ vedra’ come dice lei. complimenti per la sua chiarezza.

    saluti

    Bruno

    Rispondi
  5. andrea

    Buongiorno , si hanno notizie se le vetture sono state consegnate o meno dalla società rentaka?
    sarei interessato ma ho timore che sia troppo bello per essere vero.

    Rispondi
    1. Andrea Grossi Autore articolo

      Ciao Andrea, se scorri fra i commenti trovi un commento proprio dell’amministratore di Rentaka De Siati Alessandra, io non ho notizie in merito ma credo che lei sarà felice di indicarti quante vetture sono state consegnate fino ad oggi.

      Tienimi aggiornato

      Cordiali Saluti
      Andrea Grossi

      Rispondi
  6. mario

    Sono stato contattato da un signore(non dico il nome per correttezza) per il noleggio a lungo termine di una utilitaria dopo vari rinvii mi è arrivato il parere favorevole e quindi versare la cauzione e attendere l’arrivo della vettura. ma leggendo quanto sopra penso di recedere.

    Rispondi
  7. Maria

    Buonasera, vorrei un parere sul sito noleggiosemplice.it
    Sarei interessata a un offerta che hanno esposto in occasione del black Friday 2018, e avrei tempo fino a lunedì per approfittarne.
    È affidabile? Mi hanno comunicato che essendo io a Bologna loro consegnerebbero l auto a casa.
    Grazie in anticipo per la risposta
    rimango in attesa
    grazie

    Rispondi
    1. Andrea Grossi Autore articolo

      Noleggiosemplice.it è un broker molto conosciuto probabilmente le stanno proponendo un offerta con la compagnia Arval che di prassi consegna sempre a casa del cliente.

      Cordiali Saluti
      Andrea Grossi

      Rispondi
  8. Mirko Lattarini

    Buongiorno Sig. Grossi,
    ho avuto un interessante colloquio telefonico con CAR FREE che offre una soluzione di noleggio a lungo termine diversa dal solito. E’ secondo Lei una formula che può stare in piedi?
    La ringrazio per il tempo che vorrà dedicarmi

    Rispondi
    1. Andrea Grossi Autore articolo

      Salve Mirko, non conosco l’azienda e non ho elementi per valutare la proposta. Trovo difficile consigliarla con questi pochi elementi se vuole darmi più informazioni cerco di aiutarla.

      Cordiali Saluti
      Andrea Grossi

      Rispondi
      1. Mirko Lattarini

        Buongiorno, si tratta di una formula di noleggio di 7 o 15 anni, con sostituzione del veicolo ogni 24 mesi al massimo. E’ prevista l’applicazione di decalcomanie che pubblicizzano l’azienda su portiere e portellone.
        l’offerta è disponibile solo su alcuni modelli e non su tutte le case automobilistiche.
        Inoltre la scelta degli accessori (e anche del colore) è da concordare con l’azienda. Per un veicolo del valore indicativo di 15.000 € con un contratto da 7 anni si “spenderebbe” circa 170 €/mese i.c. per il pacchetto base (15.000 km/anno), Non è compreso tutto quello che generalmente viene fornito con il NLT, ma va acquistato con pacchetti a parte. Ho visto che da qualche anno questa azienda è attiva nella rivendita di usato su autoscout24, ma è da poco entrata nel mondo del NTL.
        “vista così” l’offerta potrebbe sembrare allettante, ma avendo (per lavoro) a che fare con altre società (tipo ARVAL) faccio fatica a capire come riescano a offrire canoni così bassi.
        Le sono molto grato per l’aiuto

        Rispondi
        1. Andrea Grossi Autore articolo

          Salve Mirko, non mi sembra sensato fare contratti così lunghi anche se il veicolo viene sulla carta cambiato spesso. Ci sono molti prodotti molto interessanti in questo momento che vincolano il cliente per massimo 36 mesi. Alla fine il bello di noleggiare è anche il fatto di poter cambiare in tempi brevi auto e fornitore. Io rimarrei su aziende tipo Ald, Arval ecc. e non andrei oltre i 48 mesi di contratto. 7 anni di contratto sono veramente troppi e sarebbe un vero inferno se qualcosa non va come previsto dover rimanere legati così tanto tempo.

          Buona Giornata
          Andrea Grossi

          Rispondi
  9. Fabio

    Buongiorno, Andrea complimenti per le competenze sono un collega mi occupo del NLT anche io nel 2018 ho incontrato le due realtà per capire se ampliare il servizio di Broker che offro.
    Ma da entrambi sono rimasto deluso il primo, fatto con Rentaka parto da Bergamo arrivo a Milano all’indirizzo indicato mi trovo nell’area commerciale della nuova metro; chiamo il titolare e mi dice sto arrivando
    per cui il suo ufficio non l’ho visto e l’appuntamento si é svolto ai tavoli del bar per cui ho scartato immediatamente la possibilità di una possibile collaborazione……………..!
    Mentre Car Free avevano un ufficio posticcio dicevano che era in fase di allestimento, ma la loro proposta
    la reputo assurda il cliente fà il finanziamento del veicolo fino a 84 rate ma l’auto viene intestata a Car Free
    però in questo caso loro ti fanno un contratto per 15 anni dove ti garantiscono l’auto sempre nuova cambiandola ogni 24 mesi.
    Non voglio essere malizioso ma francamente per i miei clienti non proporrò mai soluzioni di questo tipo
    anche se ammetto che hanno una capacità notevole di calcolo con le tasche degli altri.
    Lavoro con le multinazionali e pur avendo costi superiori a questi geni lavoro sereno tutelando la mia professione e il cliente
    Spero vi sia stata utile tale esperienza

    Rispondi
    1. Andrea Grossi Autore articolo

      Ciao Fabio,
      grazie per aver riportato la tua esperienza.

      Rispondi
  10. MARCO ZAGATTI

    Buongiorno Andrea,
    io sono molto attirato dalla proposta di CAR FREE. ho letto il contratto loro. Un contratto di 15 anni che puoi recedere senza penali quando vuoi e ti restituiscono la differenza dei servizi non usufruiti per una C3 il prezzo è di 20000 euro che devi dargli subito . CHE poi tu ti faccia finanziare da loro o dalla tua banca a loro non importa. io mi faccio un finanziamento con la mia banca per 8 anni e guido per 15 anni. L’assicurazione è la Zurich ed è la loro e quindi non hanno costi assicurativi. ti offrono 25000 km per i primi 7 anni e poi 15000 per i restanti otto. dicono che il loro businness sta in piedi perchè incassano prima tutto comprano auto in stock a prezzi scontati e la macchina che danno a te in noleggio contemporaneamente è messa in vendita da loro sul mercato europeo. Se la vendono ti chiamano con anticipo e ti sostiutiscono l’auto .cmq un cambio macchina ogni 24 mesi è garantito da contratto. si riservano 90 gg per consegnarti l’auto Sono stati segnalati come una delle aziende con il miglior uso di escaspologia fiscale. Magari è un ramo della Zurich che si è messa a far noleggio. Vorrei un suo parere. La società è di Asti, ma non sono riuscito ancora a fare una visura. Vorrei un suo parere. Grazie Marco

    Rispondi
    1. Andrea Grossi Autore articolo

      Ciao Marco,
      cosa posso dirti.. legarsi con un azienda per 15 anni facendo un finanziamento per 8 anni a mio avviso è una follia.

      Ma la follia più grande è usare il noleggio a lungo termine che ti offre solitamente nessun immobilizzo di capitale per legarsi ad un azienda aperta da meno di 2 anni che ti chiede di vincolarsi con loro per 15 anni, a cui dai 20.000 euro subito con la promessa di cambiare l’auto ogni 2 anni se tutto va bene.
      Ti sei chiesto se questa azienda dovesse chiudere domani per vari motivi chi di ridarà i tuoi 20.000 euro ?
      Se qualcosa va storto chi proteggerà il tuo investimento?

      Onestamente mi sembra il classico sistema vorrei ma non posso, il giochino all’Italiana che fino a quando va bene siamo tutti felici e se va male colpa del mondo che non è più come prima.

      Io non mi sento di darti consigli sull’azienda non la conosco, ti consiglio però di fare un indagine approfondita partendo da una visura camerale in cui vedi chi sono i soci e il capitale sociale (se il capitale sociale è inferiore a 1.000.000 di euro puoi già chiudere qui per i miei parametri), se vuoi vedere ancora meglio la situazione scarica un bilancio sicuramente capirai meglio a chi stai affidando i tuoi 20.000 euro.

      Ricordati che non stai affidandoti ad un Broker che di fatto è un intermediario che ti mette in contatto con una multinazionale solida, ti stai affidando ad un azienda di piccole dimensioni aperta da poco che ti dovrà dare un servizio a livello nazionale, quindi devi essere sicuro che sia solida. Il broker può chiudere domani a te non cambia nulla perchè lui è solo un tramite fra te e la compagnia di noleggio, quello di cui devi essere sicuro è la compagnia di noleggio lei deve darti serenità e certezza.

      Più che dirti che nessuna multinazionale del noleggio di chiederà 20.000 euro di anticipo per una C3 onestamente non so cosa dirti, l’offerta nei termini in cui me la descrivi per me è assurda. Inoltre ti assicuro che se un azienda come Zurich sta facendo esperimenti sul noleggio sicuramente avrà una società con ampia disponibilità economica.

      Seconda cosa da valutare spendi 20.000 euro per noleggiare un auto per 15 anni se non ho capito male, sono circa 1333,33 euro all’anno cioè 111,11 euro al mese mi lascia perplesso come possano darti l’auto più tutto quello che serve per gestirla (tagliandi, gomme,assicurazioni ecc.) e guadagnarci. Stiamo parlando di servizi costosi che devono essere garantiti su tutto il territorio nazionale come minimo.
      Marco io onestamente sono perplesso, non posso dire altro perchè non ho abbastanza elementi per valutare ancora più in profondità l’offerta, valuta con gli elementi che ti ho fornito e poi a mente fredda prendi la decisione migliore per te.

      Ciao Buona giornata
      Andrea Grossi

      Rispondi
  11. Giorgio Pesce

    Buongiorno Andrea.
    Sono stato contattato da Carfree.
    La proposta fattami è interessante e relativa alla Stelvio Categoria 5.
    Ti riporto sotto il contratto che mi han sottoposto.

    1 – OGGETTO DEL CONTRATTO
    Con il presente contratto, C@r-Free intende offrire al Cliente il noleggio a lungo termine di un’autovettura, a scelta tra quelle disponibili sull’apposito software predisposto sul sito http://www.car-free.it e alle condizioni precisate ai successivi articoli del presente contratto.
    2 – TERMINE DI CONCLUSIONE DEL CONTRATTO
    Il presente contratto si intende stipulato e produttivo dei suoi effetti, ai sensi dei successivi articoli, dal momento della sua sottoscrizione.
    3 – CONDIZIONI DEL NOLEGGIO
    3.1 Il Cliente ha diritto a usufruire del noleggio di un’autovettura per 84 (ottantaquattro) mesi. L’autovettura concessa in noleggio in virtù del presente contratto sarà quella scelta sull’apposito software predisposto sul sito http://www.car-free.it. Almeno una volta ogni 24 (ventiquattro) mesi, e con medesima cadenza fino alla naturale scadenza del contratto, C@r-Free si riserva il diritto di sostituire il veicolo scelto con un veicolo di pari fascia, secondo la divisione in fasce predisposta sul sito http://www.car-free.it, previa comunicazione per iscritto a mezzo pec o raccomandata a/r almeno 15 giorni prima. Durante il presente contratto il cliente potrà richiedere l’adeguamento di fascia, superiore o inferiore, che prevede l’aggiunta o la restituzione delle differenze, tenendo in considerazione gli effettivi anni di servizio usufruiti, per parte corrispettivo e parte cauzione della nuova fascia scelta. Per l’adeguamento di fascia si allegherà al presente contratto apposito “Verbale di adeguamento fascia”
    3.2 Le condizioni standard di noleggio sono riportate in dettaglio nell’allegato “A” al presente contratto.
    3.3 Pacchetti aggiuntivi. Il Cliente ha facoltà di acquistare pacchetti aggiuntivi che sostituiranno specifiche pattuizioni delle condizioni standard di noleggio di cui all’allegato “A”. I pacchetti aggiuntivi disponibili, con le specifiche pattuizioni e condizioni di prezzo, acquisto e pagamento, sono riportati nell’allegato “B”. Il Cliente potrà acquistare i pacchetti aggiuntivi contestualmente alla conclusione del presente contratto, mediante selezione degli stessi durante la fase di ordine del veicolo, o in un momento successivo accedendo alle relative sezioni che saranno presenti nel proprio “cruscotto”.
    4 – CORRISPETTIVO DEL NOLEGGIO.
    4.1 La misura del corrispettivo dovuto dal Cliente per il noleggio è definita nell’allegato “C”, colonna “a.”, fatti salvi eventuali sconti derivanti da codici promozionali personali, in base alla fascia di valore dell’automobile.
    5 – TEMPO DI CONSEGNA
    5.1 Il Tempo di consegna è un termine che decorre dal momento indicato nel successivo art. 6. Il Tempo di consegna è rappresentato graficamente da una barra a riempimento presente nel “cruscotto” del Cliente.
    6 – SOLUZIONI DI PAGAMENTO
    Pagamento in unica soluzione con consegna a 90 giorni. Il Cliente dovrà pagare l’intero importo previsto a titolo di corrispettivo e cauzione (rispettivamente, All. C, colonna “a.” e colonna “b.” della relativa tabella) e l’intero prezzo dei pacchetti aggiuntivi eventualmente acquistati (salvo quanto disposto nell’All. B) con una delle modalità di pagamento disponibili sul sito http://www.car-free.it, nel termine di 15 (quindici) giorni dalla conclusione del contratto. L’effettiva messa in ordine del veicolo si verificherà entro 5 (cinque) giorni dalla data di accredito di tale pagamento in favore di C@r-Free e risulterà sul “cruscotto” del Cliente e da mail inviata al Cliente da C@r-Free. Da tale data inizierà la decorrenza del Tempo di consegna. In caso di mancato pagamento nel termine ivi indicato il contratto si intenderà risolto e il Cliente dovrà versare una somma a titolo di penale ai sensi dell’allegato “E” al presente contratto. È comunque salvo il diritto di C@r-Free al risarcimento del maggior danno. In caso di finanziamento, con istituti finanziari partner di C@r-Free, il cliente dovrà fornire, via mail o posta raccomandata, i documenti richiesti e indicati in apposita sezione sul software predisposto sul sito http://www.car-free.it, entro il termine di 7 (sette) giorni lavorativi dalla data di conclusione del contratto, in caso di mancata consegna dei documenti richiesti nel termine indicato il contratto si intenderà risolto e il Cliente dovrà versare una somma a titolo di penale ai sensi dell’allegato “E” al presente contratto . Qualora il cliente intenda usufruire di altri istituti finanziari, decorso il termine di 15 (quindici) giorni dalla conclusione del contratto, dovrà mostrare a C@r-Free un documento attestante il rifiuto della pratica finanziaria o altro documento attestante l’avvenire del pagamento, che dovrà comunque pervenire a C@r-Free entro 30 (trenta) giorni lavorativi dal termine di 15 (quindici) giorni dalla data di conclusione del contratto, in caso di mancato pagamento nel termine ivi indicato il contratto si intenderà risolto e il Cliente dovrà versare una somma a titolo di penale ai sensi dell’allegato “E” al presente contratto. È comunque salvo il diritto di C@r-Free al risarcimento del maggior danno.
    7 – TERMINE DI INIZIO DEL NOLEGGIO.
    7.1 Alla data di scadenza, risultante dal proprio “Cruscotto”, del Tempo di consegna il Cliente avrà diritto alla consegna dell’automobile offertagli in noleggio nel più breve tempo possibile e salvo quanto previsto nei successivi commi. A discrezione e su disponibilità di vetture da parte di C@r-Free il veicolo potrà essere consegnato prima del termine del tempo di consegna.
    7.2 C@r-Free si impegna a perfezionare la consegna nel più breve tempo possibile e comunque entro i successivi 90 (novanta) giorni. Il presente termine è stabilito al fine di provvedere agli adempimenti di C@r-Free per immatricolazione, stipulazione polizze, preparazione alla consegna, arrivo del veicolo ove non fosse già disponibile presso le sedi C@r-Free o strutture convenzionate, e ad ogni altro onere tecnico o burocratico o questione organizzativa connessi alla predisposizione del noleggio. C@r-Free si riserva di prorogare detto termine per un massimo di ulteriori 90 (novanta) giorni, nell’ipotesi di motivazioni straordinarie e previa comunicazione al Cliente.
    7.3 C@r-Free invierà al Cliente comunicazione a mezzo posta elettronica o via telefono e indicherà la data di effettiva consegna della vettura al Cliente. C@r-Free si riserva di consegnare il veicolo singolarmente o attraverso evento aziendale, radunando più mezzi in consegna, presso un suo recapito o un altro luogo scelto dalla società ed anche presso il domicilio del Cliente.
    7.4 Il mancato rispetto da parte di C@r-Free del termine massimo, anche prorogato, di consegna della vettura previsto al comma 2, solo qualora ciò sia dovuto a causa imputabile almeno a colpa grave di C@r-Free, darà diritto al Cliente di ottenere la restituzione dell’intera somma versata a titolo di corrispettivo per il noleggio, maggiorata di una quota pari al 5% dell’importo stesso. Ogni altra somma rimborsabile, a qualunque diverso titolo corrisposta, sarà restituita per intero ma senza alcuna maggiorazione.
    7.5 Nel caso in cui C@r-Free preveda di non poter rispettare il termine massimo, anche prorogato, di consegna della vettura scelta dal Cliente, C@r-Free, almeno 10 giorni prima dallo spirare del medesimo termine, invierà al Cliente una comunicazione a mezzo posta elettronica, PEC o raccomandata con avviso di ricevimento, con cui potrà proporre di prorogare il medesimo termine per un massimo di 90 (novanta) giorni e per una sola volta. Con la medesima comunicazione C@r-Free potrà, in alternativa, proporre al Cliente la consegna di un’automobile diversa ma di analoga fascia che sostituirà quella scelta, salva la possibilità per il Cliente di attendere il diverso termine in proroga o di recedere ai sensi dell’art. 9 del presente contratto. In ogni caso, la mancata ricezione di tale comunicazione non costituirà causa imputabile ai sensi del comma 4 del presente articolo.
    8 – DEPOSITO CAUZIONALE
    8.1 Il Cliente verserà, insieme al corrispettivo, una somma a titolo di cauzione come determinata nell’allegato “C”, colonna “b.”.
    8.2 La somma versata a titolo di deposito cauzionale sarà restituita mensilmente mediante bonifico bancario su IBAN indicato dal cliente e comunicato successivamente la conclusione del contratto, a partire dal mese successivo il pagamento dell’ordine e con medesima cadenza per un totale di 84 (ottantaquattro) mesi.
    8.3 La somma versata a titolo di deposito cauzionale sarà restituita mensilmente in parte o non sarà restituita ai sensi dell’art. 9. e qualora il Cliente abbia percorso chilometri in eccesso non acquistati con pacchetto aggiuntivo, o se il veicolo riporti danni interni e/o esterni non coperti dalle polizze assicurative previste dalle condizioni standard di noleggio, o a saldo di multe o sanzioni non pagate, o per la copertura di ogni spesa non a carico di C@r-Free ai sensi del presente contratto edei suoi allegati. I rimborsi mensili non erogati per inadempimenti contrattuali da parte del cliente verranno fatturati a titolo di penale.
    8.4 La restituzione parziale o la mancata restituzione della somma versata a titolo di deposito cauzionale non pregiudica alcuna ulteriore azione di C@r-Free al fine di tenersi indenne da qualsiasi danno o inadempimento del Cliente.
    8.5 Eventuali conguagli a favore del cliente saranno saldati a mezzo bonifico bancario entro 30 (trenta) giorni dalla data di riconsegna del veicolo.
    9 – RECESSO
    9.1 Entro il 14° (quattordicesimo) giorno successivo alla data di accredito, risultante dal proprio “cruscotto”, degli importi versati ai sensi dell’art. 6 e delle somme per i pacchetti aggiuntivi, il Cliente potrà recedere dal contratto senza fornire alcuna causa giustificativa e chiedere il rimborso di tutto quanto versato. Il Cliente dovrà comunicare la volontà di recedere a mezzo PEC o raccomandata con avviso di ricevimento; farà fede la data di spedizione. C@r-Free restituirà tutto quanto versato dal Cliente a mezzo bonifico bancario entro il termine di 90 (novanta) giorni dalla data di ricezione della comunicazione di recesso.
    9.2 Dal 15° (quindicesimo) giorno successivo alla data di accredito risultante dal proprio “cruscotto” degli importi indicati al precedente comma, fino al termine del presente contratto, il Cliente potrà recedere dal presente contratto senza fornire alcuna causa giustificativa. C@r-Free restituirà al cliente un importo pari alla differenza di tempo in anni tra quanto utilizzato e quanto non utilizzato del servizio pagato, l’anno in cui il Cliente effettua il recesso verrà considerato totalmente utilizzato. C@r-Free restituirà tale importo al Cliente a mezzo bonifico bancario entro il termine di 90 (novanta) giorni dalla data di ricezione della comunicazione di recesso. Non sarà pregiudicata alcuna ulteriore azione di C@r-Free al fine di tenersi indenne da qualsiasi danno o inadempimento del Cliente.
    Il Cliente dovrà comunicare la volontà di recedere a mezzo PEC o raccomandata con avviso di ricevimento; farà fede la data di spedizione.
    In caso di esercizio del diritto di recesso, il Cliente dovrà restituire il veicolo nel termine di 3 (tre) giorni dall’invio della comunicazione di recesso. Trascorso inutilmente il suddetto termine di 3 (tre) giorni, sarà addebitata al Cliente una somma pari a € 50,00 (cinquanta/00) al giorno da corrispondere all’atto della restituzione del veicolo mediante bonifico bancario o assegno circolare, l’importo esatto sarà comunicato da C@r-Free. Trascorsi inutilmente ulteriori 15 (quindici) giorni, C@r-Free promuoverà ogni azione prevista dalla legge per il recupero di tutto quanto dovuto dal Cliente.
    10 – FORO COMPETENTE
    10.1 Per ogni controversia nascente dal presente contratto, dai suoi allegati e da ogni rapporto collegato, sarà competente il foro di Torino.
    11 – DISPOSIZIONI FINALI
    11.1 Per quanto non espressamente previsto dal presente contratto e dai suoi allegati si applicano le disposizioni normative vigenti.
    11.2 Tutti gli allegati al presente contratto ne costituiscono parte integrante e sostanziale. Il Cliente, con la firma del presente contratto, dichiara di averli letti e compresi.
    ALLEGATO A – CONDIZIONI STANDARD DI NOLEGGIO
    1 – Stato del veicolo.
    1.1 Al Cliente è consegnato un veicolo nuovo, a “chilometri zero” o di prima immatricolazione, in perfetto stato. Il mezzo sarà dotato dell’equipaggiamento di sicurezza standard, del libretto di circolazione e di pneumatici in linea con le condizioni climatiche stagionali. Il Cliente è responsabile della perdita o del danneggiamento dei documenti di circolazione e di ogni altro elemento dell’equipaggiamento.
    1.2 Sulla vettura saranno applicati adesivi che riportano il logo aziendale di C@r-Free nelle dimensioni consentite dalla legge. Gli adesivi saranno applicati sulle due fiancate anteriori, in zona sottostante lo specchietto retrovisore, e sul portellone posteriore, centralmente e compatibilmente con i tipi di modelli. La disposizione potrebbe variare ai sensi di eventuali modifiche di legge. Il Cliente non dovrà in alcun modo rimuovere o danneggiare gli adesivi. In caso di danneggiamento degli adesivi, il Cliente dovrà avvertire C@r-Free entro 3 (tre) giorni a mezzo PEC, posta elettronica o raccomandata con avviso di ricevimento e fornire prova fotografica del danno. C@r-Free provvederà, se necessario, alla fornitura e all’applicazione di un nuovo kit adesivi, riservandosi di addebitarne il costo al Cliente qualora il danneggiamento sia a quest’ultimo imputabile. Nel caso il veicolo circoli spoglio anche solo di uno degli adesivi, ove non sia presente la segnalazione di cui sopra o nel caso il Cliente non ottemperi la reintegrazione entro tre giorni dalla ricezione del kit adesivi sostitutivo, C@r-Free si riserva il diritto di recedere dal contratto, con obbligo da parte del Cliente di riconsegnare il mezzo entro 3 (tre) giorni dalla comunicazione e salvo il risarcimento del danno.
    1.3 È vietata l’applicazione di qualsiasi tipo di sticker, accessorio o impianto, interni o esterni, salva autorizzazione da parte di C@r-Free, previo accordo sottoscritto da entrambe le Parti.
    1.4 Il Cliente si obbliga a riconsegnare il veicolo nelle medesime condizioni in cui lo ha ricevuto, con l’intero equipaggiamento, salvaguardando l’efficienza e la manutenzione del veicolo stesso, escluso il normale deperimento per l’uso. C@r-Free si riserva di verificare che lo stato di usura degli pneumatici sia conforme a quanto previsto dal Codice della Strada e al chilometraggio ricompreso nel contratto e ad addebitare al Cliente il costo della loro sostituzione in caso di difformità.
    2 – Uso del veicolo. Conducenti.
    2.1 Il mezzo noleggiato sarà adibito dal Cliente a quanto previsto dalla carta di circolazione e sarà usata la dovuta diligenza (art. 1001 c.c.).
    2.2 La vettura potrà essere condotta da un massimo di 3 (tre) diversi conducenti purché in possesso di valida patente di guida. I conducenti ammessi all’utilizzo del mezzo dovranno essere sempre segnalati a C@r-Free tramite apposita modulistica, debitamente compilata al momento della consegna, o inviata a mezzo PEC, posta elettronica o raccomandata con avviso di ricevimento entro il giorno precedente l’utilizzo del veicolo.
    2.3 Il Cliente dovrà fornire copia dei documenti (patente, carta d’identità e codice fiscale) propri e di ogni eventuale altro conducente previamente segnalato.
    2.4 C@r-Free si riserva, a seguito di sua analisi, di escludere uno o più conducenti in aggiunta al Cliente e da questo comunicati.
    3 – Percorrenze.
    3.1 Chilometri standard. Il Cliente avrà a disposizione, inclusi nel corrispettivo pagato, 15.000 (quindicimila) km da percorrere ogni 12 mesi di utilizzo dei veicoli.
    I chilometri non utilizzati nell’arco dei 12 (dodici) mesi non verranno cumulati. Il Cliente è tenuto a comunicare a C@r-Free il numero di chilometri che mediamente percorrerà annualmente al momento dell’ordine, in altri momenti e comunque al momento della consegna. C@r-Free si riserva di poter richiedere la suddetta comunicazione anche in momenti diversi, precedenti o successivi. Il Cliente effettuerà la comunicazione tramite mail, attraverso il verbale di consegna o in qualunque altro modo proposto da C@r-Free. Nel corso della durata contrattuale può essere richiesta anche documentazione fotografica attestante i chilometri percorsi che potranno essere monitorati anche attraverso sistema GPS
    3.2 Chilometri extra. Il Cliente pagherà i chilometri eccedenti nella misura come da all. B.
    4. Coperture assicurative. Assistenza.
    4.1 La vettura, salvo diversa comunicazione, è fornita con le seguenti coperture assicurative:
    – RCA;
    – furto e incendio;
    – atti vandalici;
    – eventi atmosferici;
    – eventi socio-politici;
    – cristalli;
    – full kasko.
    Le polizze prevedono franchigie specificate in un documento che sarà reso disponibile al cliente alla consegna del veicolo o in allegato al contratto.
    4.2 La vettura, salvo diversa comunicazione, è fornita con i seguenti servizi di assistenza:
    – Soccorso stradale;
    – Auto sostitutiva.
    Le condizioni di assistenza sono riportate in un documento che sarà reso disponibile al Cliente alla consegna del veicolo o in allegato al presente contratto.
    5. Danni a cose e animali trasportati e/o custoditi all’interno della vettura.
    5.1 C@r-Free non sarà ritenuta in alcun modo responsabile per la perdita o i danni alle cose, animali o altre persone trasportate, custodite o dimenticate nel veicolo.
    6. Sinistro.
    6.1 In caso di sinistro, il Cliente dovrà agire in modo da evitare più gravi o ulteriori danni alla vettura, a cose o persone.
    6.2 Il Cliente dovrà contattare i numeri telefonici che gli verranno forniti al fine di attivare l’intervento della compagnia assicurativa e del soccorso stradale. Il Cliente dovrà contattare le Autorità di Polizia qualora se ne ravvisi la necessità; il Cliente dovrà altresì sempre procedere alla debita compilazione del modulo di constatazione del sinistro in modo veritiero, ad esclusione del solo caso in cui intervengano le Autorità di Polizia e queste redigano verbale.
    6.3 Entro le 24 ore feriali successive, il Cliente dovrà comunicare a C@r-Free, a mezzo PEC o raccomandata con avviso di ricevimento, tutta la documentazione riguardante il sinistro, inclusi gli eventuali rilievi video e fotografici, le eventuali denunce, le verbalizzazioni operate dalle Autorità di Polizia qualora intervenute nonché il modulo di constatazione del sinistro debitamente compilato.
    7. Furto.
    7.1 In caso di furto della vettura, il Cliente, al momento della conoscenza del fatto, dovrà tempestivamente rendere denuncia dinanzi alle Autorità competenti.
    7.2 Entro le 24 ore feriali successive, il Cliente dovrà far pervenire a C@r-Free, a mezzo PEC o raccomandata con avviso di ricevimento, copia della denuncia; dovrà altresì consegnare a mano o con spedizione assicurata tutte le chiavi della vettura ricevute.
    8. Manutenzione e riparazioni.
    8.1 Gli oneri economici per la manutenzione ordinaria e straordinaria della vettura e per le riparazioni sono, salvo diversa comunicazione, a carico di C@r-Free.
    8.2 Nel caso in cui si verifichi una necessità urgente di provvedere a un intervento di riparazione, il Cliente dovrà, secondo le modalità previste nel documento rilasciato alla consegna del veicolo, far pervenire il veicolo nel punto convenzionato più vicino o dove segnalato da un operatore previamente contattato ai recapiti indicati da C@r-Free. Il Cliente sarà successivamente autorizzato da C@r-Free al ritiro del mezzo.
    8.3 Il Cliente non potrà, comunque, apportare alcuna modifica al veicolo noleggiato. Il Cliente è responsabile per i danni derivanti dal mancato rispetto delle cadenze di manutenzione ordinaria previste per la vettura o dall’esecuzione di qualsiasi intervento non autorizzato da C@r-Free. L’eventuale mancata manutenzione, darà il diritto a C@r-Free di recedere dal contratto, con obbligo da parte del Cliente di riconsegnare il mezzo entro 3 (tre) giorni dalla comunicazione e salvo il risarcimento del danno.
    9. Imposte. Multe e ammende.
    9.1 Le imposte previste per il possesso dell’automobile noleggiata sono a carico di C@r-Free.
    9.2 Sono a carico del Cliente le ammende e le multe per infrazioni previste dal Codice della Strada o da ogni altra norma, comunque commesse, tanto dal Cliente quanto dagli altri conducenti, alla guida del veicolo noleggiato. L’intestatario del contratto risponderà sempre in via principale ed esclusiva per quanto dovuto. Sarà comunque applicato al Cliente un costo di € 20,00 (venti) a titolo di rinotifica e gestione della violazione commessa, a prescindere dalla proposizione, dalla pendenza o dall’esperimento di un procedimento di opposizione o di ricorso al provvedimento che irroga la sanzione. L’eventuale accumulo di 3 (tre) o più sanzioni e ammende non pagate, darà il diritto a C@r-Free di recedere dal contratto, con obbligo da parte del Cliente di riconsegnare il mezzo entro 3 (tre) giorni dalla comunicazione. Trascorso inutilmente il suddetto termine di 3 (tre) giorni, sarà addebitata al Cliente una somma pari a € 50,00 (cinquanta/00) al giorno da corrispondere all’atto della restituzione del veicolo mediante bonifico bancario o assegno circolare, l’importo esatto sarà comunicato da C@r-Free. Trascorsi inutilmente ulteriori 15 (quindici) giorni, C@r-Free promuoverà ogni azione prevista dalla legge per il recupero di tutto quanto dovuto dal Cliente.
    Non sarà pregiudicata alcuna ulteriore azione di C@r-Free al fine di tenersi indenne da qualsiasi danno o inadempimento del Cliente.
    10. Recesso.
    10.1 Nei casi di recesso previsti, potranno essere addebitati al Cliente delle spese tra cui le spese legali e/o amministrative.
    Descrizione del pacchetto:
    L’acquisto del pacchetto “VIP” prevede, in deroga alle condizioni di noleggio standard:
    – acquisto di pacchetti “Chilometri” a prezzo scontato;
    – conducenti illimitati;
    – copertura assicurativa sull’infortunio del conducente;
    – auto sostitutiva sul posto/taxi;
    – consegna veicoli a domicilio.
    Tariffe:
    La sottoscrizione di un pacchetto “VIP” comporta l’applicazione delle seguenti tariffe:
    Prezzi iva inclusa
    Fascia auto
    Scontato
    Listino
    1
    € 599
    € 749
    2
    € 599
    € 749
    2,5
    € 599
    € 749
    3
    € 599
    € 749
    3,5
    € 799
    € 949
    4
    € 799
    € 949
    4,5
    € 799
    € 949
    5
    € 799
    € 949
    Non è previsto il rimborso delle somme pagate per il pacchetto VIP.
    La tariffa del pacchetto VIP si rinnova ogni 24 (ventiquattro) mesi di utilizzo dei veicoli per mantenere attivi i servizi.
    Modalità di acquisto e pagamento del pacchetto.
    “Scontato” – La soluzione “Scontato” può essere acquistata contestualmente alla conclusione del contratto ed ogni qualvolta non sia superata la soglia di 24 (ventiquattro) mesi di utilizzo dei veicoli, a partire dalla consegna o dall’attivazione del pacchetto.
    In caso di acquisto con soluzione “Scontato”, il Cliente pagherà il prezzo del pacchetto acquistato in unica soluzione insieme al pagamento dell’ordine previsto ai sensi dell’art. 6 delle Condizioni Generali e per aggiunte successive entro 15 (quindici) giorni dalla data di acquisto.
    I servizi aggiuntivi saranno validi a partire dal giorno di accredito sul c/c di C@r-Free fino allo scadere dei 24 (ventiquattro) mesi di utilizzo dei veicoli
    Entro il 14° (quattordicesimo) giorno successivo alla data di accredito sul c/c di C@r-Free, delle somme versate per i pacchetti aggiuntivi, il Cliente potrà recedere dall’acquisto senza fornire alcuna causa giustificativa e chiedere il rimborso di tutto quanto versato. Il Cliente dovrà comunicare la volontà di recedere a mezzo PEC o raccomandata con avviso di ricevimento; farà fede la data di spedizione. C@r-Free restituirà tutto quanto versato dal Cliente a mezzo bonifico bancario entro il termine di 90 (novanta) giorni dalla data di ricezione della comunicazione di recesso.
    Dal 15° (quindicesimo) giorno successivo alla data di accredito sul c/c di C@r-Free non verrà rimborsata alcuna somma versata per i pacchetti aggiuntivi.
    “Intero” – La soluzione “Intero” può essere acquistata in qualsiasi momento successivo alla consegna del primo veicolo ed ogni qualvolta sia superata la soglia di 24 (ventiquattro) mesi di utilizzo dei veicoli, a partire dalla consegna o dall’attivazione del precedente pacchetto.
    In caso di acquisto con soluzione “Intero”, il Cliente pagherà il prezzo del pacchetto acquistato in unica soluzione entro 15 (quindici) giorni dalla data di acquisto.
    I servizi aggiuntivi saranno validi a partire dal giorno di accredito sul c/c di C@r-Free fino allo scadere dei 24 (ventiquattro) mesi.
    Entro il 14° (quattordicesimo) giorno successivo alla data di accredito sul c/c di C@r-Free, delle somme versate per i pacchetti aggiuntivi, il Cliente potrà recedere dall’acquisto senza fornire alcuna causa giustificativa e chiedere il rimborso di tutto quanto versato. Il Cliente dovrà comunicare la volontà di recedere a mezzo PEC o raccomandata con avviso di ricevimento; farà fede la data di spedizione. C@r-Free restituirà tutto quanto versato dal Cliente a mezzo bonifico bancario entro il termine di 90 (novanta) giorni dalla data di ricezione della comunicazione di recesso.
    Dal 15° (quindicesimo) giorno successivo alla data di accredito sul c/c di C@r-Free non verrà rimborsata alcuna somma versata per i pacchetti aggiuntivi.
    B2 – PACCHETTO “CHILOMETRI”
    Descrizione del pacchetto:
    L’acquisto del pacchetto “CHILOMETRI” permette al Cliente di pagare i chilometri percorsi in eccesso, rispetto alla percorrenza standard prevista nell’Allegato A.
    Modalità di acquisto del pacchetto:
    Contestualmente alla conclusione del contratto e sempre prima del termine della percorrenza standard prevista nell’Allegato A, il Cliente può acquistare pacchetti “chilometri” a prezzo scontato come da prospetto sottostante.
    Successivamente ai termini sopra descritti il Cliente potrà acquistare il chilometraggio extra a prezzo di listino, salvo condizioni previste dal pacchetto VIP e sempre entro il termine di 12 (dodici) mesi di utilizzo dei veicoli. Entro il termine di ogni ciclo di 12 (dodici) mesi di utilizzo dei veicoli il Cliente dovrà essere sempre in ordine con i pagamenti dei chilometri extra percorsi, decorso i termini ivi indicati il Cliente pagherà i chilometri extra 0.20 (zero/20) €/km a titolo di penale, salvo la facoltà di C@r-Free a richiedere il maggior danno, di sospendere il servizio e di promuovere ogni altra azione per il recupero di quanto dovuto
    Entro 30 (trenta) giorni dal termine di ogni ciclo di 12 (dodici) mesi di utilizzo dei veicoli, il Cliente comunicherà i chilometri percorsi, nei modi previsti dall’articolo 3 dell’allegato “A”, e avrà 30 (trenta) giorni per pagare, a prezzo di listino o a prezzo scontato se usufruisce di un pacchetto VIP, i chilometri in eccesso già percorsi o che percorrerà fino allo scadere del ciclo di 12 (dodici) mesi di utilizzo dei veicoli, salvo conguaglio finale.
    Tutti i chilometri acquistati sono percorribili durante l’arco della durata contrattuale in caso di avanzo a termine contratto C@r-Free rimborserà la differenza a mezzo bonifico entro il termine di 90 (novanta) giorni, escluso il caso di recesso.
    Prezzi IVA inclusa
    Pacchetto
    Scontato
    Listino
    €/km
    10.000 km
    € 800
    € 960
    € 0.08/0.096
    20.000 km
    € 1.200
    € 1.440
    € 0.06/0.072
    30.000 km
    € 1.600
    € 1.920
    € 0.053/0.064
    40.000 km
    € 2.000
    € 2.400
    € 0.05/0.06
    Pagamento in unica soluzione con Tempo di consegna pari a 90 giorni.
    Fascia
    Valore
    a. Corrispettivo
    b. Cauzione
    1
    € 15.000
    € 10.000
    € 5.000
    2
    € 20.000
    € 13.000
    € 7.000
    2,5
    € 25.000
    € 16.500
    € 8.500
    3
    € 30.000
    € 20.000
    € 10.000
    3,5
    € 35.000
    € 23.000
    € 12.000
    4
    € 40.000
    € 26.500
    € 13.500
    4,5
    € 45.000
    € 30.000
    € 15.000
    5
    € 50.000
    € 33.000
    € 17.000
    ALLEGATO D – PROGRAMMA “VALORE DEL PASSAPAROLA”
    1 – Accesso al programma
    Può accedere al programma il Soggetto titolare di un account personale sul sito http://www.car-free.it, previa registrazione gratuita nell’apposita sezione ed inserendo un codice di riferimento comunicato da un “segnalatore” o da un “collaboratore” ovvero visto su di un’auto ed ogni altro strumento pubblicitario aziendale. Se non viene inserito alcun codice la registrazione sarà diretta all’azienda.
    Ai sensi del presente allegato, il Soggetto ammesso al programma è di seguito definito “segnalatore”.
    2 – Attività di “segnalazione pagante”.
    Il Soggetto segnalatore potrà ottenere i bonus previsti se effettuerà attività di “segnalazione pagante”.
    Per “segnalazione” va intesa la solo attività mirata esclusivamente a far conoscere i servizi e i prodotti offerti da C@r-Free ad un altro soggetto, di seguito denominato “segnalato”. Il segnalato potrà concludere il contratto autonomamente o con l’assistenza dello stesso Cliente segnalatore oppure telefonica o fisica, per appuntamento, di un consulente C@r-Free, previamente avvertito dal Cliente segnalatore.
    La segnalazione è “pagante” ogniqualvolta il segnalato abbia adempiuto puntualmente ai pagamenti previsti dal contratto che ha concluso.
    3 – Bonus
    Il “bonus” consiste nell’erogazione di buoni carburante, può essere scalato su acquisto di altri prodotti e servizi di C@r-Free, per pagamenti di canoni, fee o quote membership o come credito spendibile in esercizi commerciali convenzionati con C@r-Free. Ogni segnalazione pagante ha valore pari a € 50,00 (euro cinquanta/00) per servizi denominati C@r-Free e C@r-Gift, e pari a € 100,00 (euro cento/00) per servizi denominati C@r-Back, C@r-Life e C@r-Crazy.
    4 – Maturazione ed erogazione dei bonus.
    I bonus sono maturati ad ogni segnalazione pagante e vengono materialmente erogati con le seguenti modalità.
    Il soggetto segnalatore potrà richiedere l’erogazione del bonus a mezzo PEC, raccomandata con avviso di ricevimento o posta elettronica. C@r-Free erogherà con spedizione al domicilio indicato in contratto o ritiro presso i propri punti entro il termine di 30 (trenta) giorni dalla data di ricevuta comunicazione.

    Penali:
    Il Cliente dovrà pagare la somma a titolo di penale, nella misura suindicata, entro 15 (quindici) giorni che seguono i 15 (quindici) giorni successivi alla conclusione del Contratto C@r-Free.
    Trascorso inutilmente tale ulteriore termine, la somma dovuta a titolo di penale sarà maggiorata, ogni giorno, di euro 50,00 (cinquanta,00).

    Puo’ darmi un parere? Non riesco a trovare l’inghippo

    Rispondi
    1. Andrea Grossi Autore articolo

      Salve Giorgio, sentiamoci in privato allo 0541 1792606 cosi può spiegarmi meglio l’offerta e posso darle un parere

      Buona serata
      Andrea Grossi

      Rispondi
      1. Fabio

        alla fine, sono affidabili? ogni 3×2 mi appare una loro pubblicità ed ogni volta che guardo il sito (il piatto è invitante) non mi registro (condizione indispensabile per accedere ad offerte mirate) pensando alle indicazioni di Andrea Grossi: “troppo bello per essere vero”. Per certi aspetti mi fa pensare ad uno “schema ponzi”

        Rispondi
      2. Natale Minniti

        Dal 5 Marzo 2019 ad oggi, dopo la risposta a Giorgio Pesce del 26 Febbraio 2019 cosa ci può dire a proposito di CAR-FREE? Oppure rimane un mistero la risposta data in privato?

        Non è car-free funziona davvero?

        Grazie

        Rispondi
        1. Andrea Grossi Autore articolo

          Allora dato che le richieste su questa azienda sono continue e tutti mi state chiedendo se è affidabile oppure no vi dico una volta per tutte per quale motivo io non mi sento di consigliare questa azienda…

          Punto 1 Azienda poco capitalizzata (scaricatevi la visura camerale e il bilancio e lo vedrete da soli)
          Per offrire il servizio che promettono in totale affidabilità dovrebbero avere molto più capitale sociale…..

          Punto 2 Il prezzo promesso di fatto è troppo basso rispetto al mercato attuale, considerando anche il fatto che promettono di cambiare veicolo fino a 4 volte nel corso del contratto, sembra assolutamente non sostenibile.
          La regola se è troppo bello per essere vero probabilmente non lo è dovrebbe far ragionare su questo tipo di offerte.

          Punto 3Il contratto che lega il cliente per 7 anni… Perché?

          Ora con questo ognuno penso sia libero di prendere la decisione che preferisce le informazioni per valutare sono state fornite nell’articolo, al momento la società mi sembra abbastanza a rischio, magari mi sbaglio ma solo il tempo ci dirà se ho ragione oppure no.

          Diciamo che dal 2016 ad oggi le società più piccole con prezzi speciali e molto concorrenziali non sono finite benissimo le ricordo qui di seguito:

          Oscar rent Srl vi lascio il servizio di striscia..
          https://www.striscialanotizia.mediaset.it/news/caso-oscar-rent-due-arresti-dopo-i-servizi-di-striscia-la-notizia_9334.shtml

          Rentaka SRL con cui se scorrete nei commenti troverete le minacce di denunce fatte dall’amministratore e di cui di seguito vi lascio il servizio di striscia che racconta la fine fatta
          https://www.mediasetplay.mediaset.it/video/striscialanotizia/noleggi-a-lungo-termine-furbetti_F309939901009C08

          Io spero che non sia l’ennesimo caso anche questo, ma per sicurezza eviterei di investire in aziende piccole e poco capitalizzate.

          Con questo spero di essere stato chiaro e non vorrei più tornare sull’argomento, gli elementi per valutare se è il caso di fare un contratto del genere ve li ho forniti nel modo più chiaro

          Rispondi
      3. Riccardo

        Io ho fatto un contratto con Car-Free, ma, ancor prima di ricevere l’auto, le risposte sono state scarse e poco realistiche. Ho disdetto il contratto, cosa permessa in qualunque momento senza doverlo motivare, ma attendo ancora indietro i soldi, malgrado il limite di tempo previsto e da loro scritto sul contratto, sia decisamente trascorso.

        Rispondi
  12. francesco

    io sono interessato parecchio a rentaka tanto non ho fretta posso anche aspettare 9 mesi per l auto perche cosi si dice venerdi se riesco andro a parlare a torino da cusmar che lavoarano per rentaka …ma ci sara qualcuno che ha preso l auto e legge questi commenti ?

    Rispondi
  13. Roberto

    Buongiorno, anche io sono stato contattato da un consulente di Car Free.
    Sono perplesso come lei dal sistema che adottano, anche perchè ti fanno accendere un finanziamento appunto di 7 anni, con una rata di 300€ circa al mese, ma con un loro rimborso di 100,€ al mese per arrivare alla rata concordata del noleggio.
    Anche a me hanno parlato che ci guadagnano perchè acquistano delle auto a prezzi molto inferiori e le mettono in vendita mentre vengono utilizzate dai loro clienti.
    La domanda che mi sono posto anche io è che.. se non dovessero vendere le auto.. o se dovessero avere problemi loro, cosa succede con i finanziamenti che sono intestati ai clienti ???

    Rispondi
    1. Riccardo

      Come scritto nella risposta alle domanda di un altra persona, io sconsiglio Car Free!!

      Rispondi
  14. Pietro

    ciao Andrea , io ho fatto un contratto con Rentaka a maggio 2018 e mi hanno consegnato la vettura a Gennaio 2019
    per adesso nessun problema .solo un leggero ritardo sulla consegna ma mi hanno fatto un contratto km illimitati alle stesse condizioni di 15000 km annui proprio perché ho aspettato oltre 6 mesi, ma se fallisse la ditta io in cosa incorro?

    Rispondi
    1. Andrea Grossi Autore articolo

      Ciao Pietro, se la ditta fallisce dovrai restituire il veicolo e perderai il deposito cauzionale versato se ne hai versato.

      Buona Giornata
      Andrea Grossi

      Rispondi
  15. Gabriele

    Buongiorno a tutti, auguro un in bocca al lupo a coloro che sono stati truffati, che poi probabilmente saranno truffati anche dai loro legali con le spese che gli verranno addebitate dagli stessi, ma vorrei focalizzare questo commento su quel tizio che ha scritto che accettano PayPal e quindi… non so lei, ma io ho avuto un conto PayPal l’ho utilizzato per fare e-commerce, un po’ di anni fa’, le assicuro che oltre a non aver dato alcun tipo di garanzia, avrei potuto se fossi stato in malafede far sparire il danaro dal conto prima di ricevere qualche segnalazione ovviamente, quindi PayPal non garantisce la serietà di un azienda, ma solo la transazione in pratica se lei ha versato un anticipo a Rentaka, stia tranquillo che Rentaka i soldi li riceverà di sicuro, non so se lei riceverà l’auto e, probabilmente neanche il rimborso da PayPal se gli importi sono alti… Di fenomeni di PayPal veramente non se ne puơ più!!
    Ringrazio pe

    Complimenti per il blog e per lo spazio concesso.

    Cordialità Gabriele

    Rispondi
  16. Annalisa

    Buongiorno, vorrei sapere cosa ne pensa della wooow mobility, anche questa è una ditta truffaldina?
    So che reclutano persone per vendere auto a noleggio lungo termine con la prospettiva che se ne vendi tante puoi avere un noleggio a 60,00 euro al mese.

    Rispondi
    1. Andrea Grossi Autore articolo

      Salve Annalisa non ho mai sentito parlare dell’azienda wooow mobility non posso dare giudizi.

      Buona giornata
      Andrea Grossi

      Rispondi
  17. ENZO

    CIAO ANDREA
    STO PER FARE UN CONTRATTO CON CAR FREE. VORREI AVERE QUALCHE DELUCIDAZIONE DA TE!

    Rispondi
  18. Peppe

    Salve sig. Grossi Andrea,
    volevo avere qualche informazione in merito all’azienda ARENTAL CAR di Crotone.
    Ne ha mai sentito parlare? Potrei fidarmi?
    La ringrazio in anticipo, per l’attenzione postami.
    Saluti,
    Peppe

    Rispondi
    1. Andrea Grossi Autore articolo

      Salve Peppe,
      non conosco questa azienda e non ho elementi per valutare il loro lavoro, se vuole può contattarmi telefonicamente e vedo come posso aiutarla.
      Buona serata
      Andrea Grossi

      Rispondi
  19. Luca

    Buongiorno Sig. Andrea, ha qualche nuova informazione su car free?
    in attesa di una suo cordiale risposta
    saluti.
    Luca

    Rispondi
    1. Andrea Grossi Autore articolo

      Direi di no Luca, rispetto all’ultimo commento in cui ho spiegato per filo e per segno cosa penso di questa azienda non è cambiato nulla.

      Buona giornata

      Rispondi
  20. Gianluca cordano

    Ciao a tutti ,andrea potresti dare risposte aperte a tutti di quello che vi siete detti in privato riguardo ai consigli su carfree grazie

    Rispondi
    1. Andrea Grossi Autore articolo

      Buongiorno Gianluca,
      mi sembra di aver risposto in larga misura su questo argomento. Ci sono almeno 5/6 risposte più che esaustive, mi piacerebbe capire cosa ancora bisogna analizzare, rendere pubblico o comunicare su questa azienda.
      Ho fatto una dettagliata analisi nei commenti, vi ho indicato eventuali rischi da valutare, se tutto questo non vi convince procedete per la vostra decisione e diventare clienti di questa azienda consapevoli di eventuali rischi.

      Cordiali Saluti
      Andrea Grossi

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.